Carne e birra. Quali accostamenti di gusto?

Un connubio irresistibile, una vera sinfonia di sapori e di gusto: ecco l’accostamento vincente tra una bistecca e un bel bicchiere di birra fresca.

Carne e birra: un binomio irresistibile ma con alcuni segreti da conoscere per ottenere il miglior risultato e la massima esperienza di gusto. Scopriamo allora tutti i trucchi per creare abbinamenti irresistibili.

 

Intensità del sapore.

La prima regola per abbinare la carne alla birra è quella di scegliere birre e carni che abbiano la stessa intensità di gusto.

In questo modo, nessuna delle due prevarrà o coprirà il sapore dell’altra ma creeranno insieme un gusto indimenticabile.

Il principio da ricordare quindi è: abbinare la birra alla carne per affinità e non per contrasto.

Le birre leggere, poco strutturate e poco alcoliche, non possono essere abbinate a sapori forti e intensi.

Viceversa, le birre scure, molto alcoliche e maltate, non possono essere abbinate con sapori delicati come quelli delle carni bianche.

 

Birra e carni rosse

Quale birra può essere abbinata con le carni rosse come una bistecca al sangue? In questo caso, conviene optare per birre forti, di grande personalità.

Infatti, più si alza la carica di sapore, più è indispensabile alzare il gusto e la gradazione della birra. La scelta può allora ricadere su birre a doppio malto, dal gusto corposo, forte e dal tasso alcolico sostenuto. Qui abbiamo l’imbarazzo della scelta.

Qualche esempio?

Le birre belghe con alto tasso alcolico, la Scoth Ale che si sposa in maniera incredibile con la bistecca fiorentina al sangue, le birre tedesche come la Weizen che si abbina perfettamente alla carne di maiale grazie al suo sapore fruttato. Per sgrassare il sapore della carne di maiale sono ottime birre come le Ipa mentre le Gold sono perfette per dissetarsi.

Se le carni rosse alla griglia sono poco speziate, il consiglio è di gustarle insieme a una birra Bock oppure Ale.

Più, invece, la carne rossa ha un sapore deciso come la nostra carne frollata ad esempio, più possiamo osare con birre come Strong Lager, Doppelbock, Weizen Doppelbock e così via.

Ad ogni carne la sua “bionda”

Birra e carni bianche.

Le carni bianche, come pollo e tacchino, senza condimenti o salse dal sapore intenso si abbinano perfettamente con birre leggere come le Pils o le Lager, poco alcoliche e poco strutturate. La birra Pils è ottima anche per accompagnare le grigliate.

Se, invece, la carne bianca è condita in maniera più decisa o prevede contorni più corposi, la scelta della birra deve ricadere su una Ale, Pale Ale oppure Brown a seconda delle preferenze. Una birra come la Ale è perfetta anche per essere gustata con il coniglio.

Per la carne di agnello scegliamo invece una birra albionica dal forte sapore di luppolo. Se amiamo un leggero contrasto, possiamo abbinare carni bianche condite con salse piccanti come senape o Ketchup, con una birra gold carica sapore come la Weizen.

Concludiamo ricordando che le birre Pale Ale sono adatte anche per una via di mezzo. Infatti, se di leggera gradazione si sposano bene con le carni bianche; se più importanti si abbinano benissimo con le carni rosse.

Non resta che iniziare la degustazione della birra insieme alla carne nella nostra Meat House.

0/5 (0 Reviews)
Condividi questo articolo
Author

Lo staff dei Cugini Dupon vi offre di volta in volta articoli di approfondimento e consigli su food & beverage.