HAMBURGER DAY 2019: STORIA E CURIOSITÀ DI UN’ICONA DEL FOOD MADE IN USA

Il 28 maggio, in tutto il mondo, si è celebrati il BURGER DAY la giornata mondiale dedicata al panino più famoso del mondo, simbolo indiscusso della gastronomia statunitense e re del regno dei fast food, stiamo parlando dell’hamburger, una delle pietanze più consumate del pianeta.

Dalle ricette più o meno bizzarre provenienti dagli States, dove l’hamburger è una vera e propria istituzione, alle diverse varianti che si possono gustare nel nostro Paese, una settimana dedicata gusto e della golosità anche nella nostra Meat House.

LE ORIGINI DELL’HAMBURGER.

Anche se danesi e americani ne rivendicano l’invenzione, possiamo dire che l’origine dell’hamburger è europea, mentre il suo sviluppo è Made in USA. La sua nascita, infatti, risale agli inizi dell’Ottocento nella città tedesca di Amburgo dove i primi hamburger di manzo venivano consumati come polpetta di carne, importato successivamente negli Stati Uniti da numerosi migranti tedeschi, denominato poi in lingua anglosassone hamburger steak.

Oltreoceano compare per la prima volta in un menu nel 1836 e da allora è in continua ascesa: nel 1921 in Kansas apre White Castle, primo fast food diffuso su larga scala, che serve hamburger piccoli ed economici. Grazie alle catene di ristorazione veloce  si diffonde in tutto il mondo, tuttavia la consacrazione definitiva ad icona gastronomica, arriva solo dopo la nascita del primo fast food, con Ray Kroc, che trasformò in catena internazionale l’idea dei fratelli McDonald.

Da quel momento la strada dell’hamburger ha preso delle direzioni davvero inaspettate, trasformando la ricetta in molte gustose varianti adatte a soddisfare tutti i gusti.

Quali sono le origini dell’hamburger?

L’HAMBURGER IN ITALIA.

Anche l’Italia non è rimasta immune al fascino e al gusto dell’hamburger, diventato un cult nel nostro Paese proprio con l’arrivo dei ristoranti McDonald’s, negli anni Ottanta. È il 1986 quando viene inaugurato il primo ristorante  a Roma, in Piazza di Spagna , e poi a Milano. Da allora il panino ha continuato a riscuotere sempre più successo.

È solo nel nuovo millennio che l’hamburger entra a pieno merito anche nell’alta cucina, dove viene preparato con alimenti di alta qualità, tra i quali spicca la carne di primissima scelta: dai tagli bovini pregiati come quello di Fassona per gli hamburger piemontesi, di Chianina e Scottona per quelli toscani, ai tagli di Agerolese campani, tutta l’Italia offre la possibilità di degustare panini indimenticabili, tra cui la particolare variante romana, Carbonara Burger, e quella proposta da diversi locali milanesi, con bacon e avocado.

CURIOSITÀ SUL PANINO PIÙ AMATO AL MONDO.

Con l’apertura nel 1955 del primo ristorante McDonald’s a Des Plaines, nell’Illinois, il primo hamburger viene venduto a 15 centesimi. La ricetta originaria, rimasta invariata nel tempo, è diventata ormai famosa in tutto il mondo: hamburger di carne bovina, ketchup, senape, cipolla, cetriolo e pane.

Il paese che più ama gli hamburger è la Germania, si pensi che i tedeschi ne mangiano il doppio dei francesi, mentre il paese dove se ne mangia meno è la Finlandia.

Parigi è sicuramente la capitale degli hamburger, qui infatti si consumano il doppio degli hamburger di Berlino. Mentre in tutto il mondo è preferito il cheeseburger, nel nostro Paese il ripieno al formaggio si contende il podio con quello al bacon.

La ricetta dell’hamburger perfetto per gli italiani è un panino classico, cheddar, pomodori, cipolle, guacamole, carne di manzo, senape, mozzarella e ketchup, abbinato con patatine fritte.

L’hamburger più costoso? Si trova a Stoccolma in Svezia, dove se ordinate il Triplo Bacon Cheese Burger, con 600 gr di carne, salsa, insalata di cavolo, guacamole, cipolle rosse, cetrioli, pomodori, insalata e patate al forno, potreste arrivare a spendere ben 44 euro.

Sei pronto a sconfiggere THE KING?

DUPON MEAT HOUSE PRESENTA LA SFIDA “IL RE” DEGLI HAMBURGER.

In occasione dell’Hamburger Day, Dupon Meat House ti mette alla prova. Parte la sfida “Il Re”degli hamburger. Un MAXIHAMBURGER speciale creato da noi. Come partecipare?

1. CONVOCA LA SQUADRA

Chiama a raccolta il tuo team: sei pronto ad affrontare “Il Re”?! 2,5 kg di megaburger, per squadre affamate, da almeno 4 persone.

2. PRENOTA LA SFIDA.
Solo una settimana, da domenica 26 maggio a domenica 2 giugno. Prenota subito sul sito il tuo tavolo, lancia la tua sfida.

3 CELEBRA IL TRIONFO!

TAGGA tutti i tuoi amici che sono con te e condividi sulla pagina Facebook le foto della sfida. Sconfiggi “Il Re” e fai il pieno di like, abbiamo altre fantastiche sorprese per te!

Avvisa i tuoi amici e PRENOTA

Non vi resta che omaggiare al meglio l’hamburger, scegliendo di gustarlo in questa versione del tutto inedita. Che la sfida abbia inizio!

 

0/5 (0 Reviews)
Condividi questo articolo
Author

Lo staff dei Cugini Dupon vi offre di volta in volta articoli di approfondimento e consigli su food & beverage.